5 terre walking

Uno dei luoghi migliori per capire se veramente è così intenso ed affascinante “pensare camminando“, è senza ombra di dubbio il percorrere in lungo ed in largo i sentieri che collegano quei meravigliosi villaggi affacciati sul mare di Liguria che costituiscono il Parco Nazionale delle 5 terre.

Terra e mare, civiltà e natura, sapori e profumi, sembrano qui mischiarsi alla perfezione.  Panorami mozzafiato circondano i cinque borghi antichi di Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore. Diciotto chilometri di costa rocciosa ricca di baie, spiagge e fondali profondi, sovrastata da una catena di monti che corrono paralleli al litorale e tra i quali numerosi sentieri sono ben curati per agevolarne i percorsi tra terrazzamenti coltivati a vite e a olivo, il cui contenimento è assicurato da antichi muretti a secco. Continui saliscendi all’inseguimento delle rientranze della costa non lasciano adito a cattivi pensieri, ogni sguardo si perde di fronte a cotanta bellezza. 

 

L’arrivo in ciascuno dei 5 coloratissimi borghi ha sempre il sapore di aver tagliato un traguardo importante, dove il momento di riposo diviene l’attimo più propizio per prendere nuova coscienza di quale stradina o piazzetta visitare per gustarsi appieno anche ciò che l’uomo nei secoli è riuscito a costruire, inerpicandosi sulla montagna o a ridosso della scogliera. Se poi il caldo lo consente, inevitabile è un tuffo di sollievo nel mare blu.

La percorrenza sui tracciati del Parco nazionale delle Cinque Terre dovrà sempre avvenire in condizioni meteo climatiche buone, con calzature adatte e da parte di persone dotate di buona pratica escursionistica. Non è così raro infatti imbattersi in terreni franosi che possono ostacolare il passaggio e creare pericoli talvolta imprevisti. Scegliere il percorso migliore o più adatto alle esigenze dell’escursionista è importante, tutti gli itinerari sono ottimamente tracciati, per cui decidedere di intraprendere il Sentiero Azzurro sulla zona costiera più a ridosso del mare o l’Alta Via delle Cinque Terre più interna è una scelta individuale, proprio per questo e per avere maggiori informazioni si può la sezione “sentieri” all’interno del sito: www.parconazionale5terre.it

Innumerevoli e di ogni tipo le possibilità di alloggio alle 5 terre, in particolare nei mesi primaverili ed in estate sarebbe opportuno prenotare in anticipo oppure cercare strutture nell’entroterra ligure dove sarà più facile trovare ospitalità ed abbattere i costi; ottimo esempio è la casa di Ida (clicca qui per vedere le stanze degli ospiti) oppure nel B&B di Luciano (clicca sul link). In ogni caso comunque il sito www.9flats.com potrà essere d’aiuto per poter organizzare al meglio la vostra 5 terre walking!

Annunci

3 risposte a “5 terre walking

  1. Interesting blog! Is your theme custom made or did
    you download it from somewhere? A theme like yours with a few simple adjustements would really make
    my blog stand out. Please let me know where you got your theme.
    Thank you

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...